info@oblateapostoliche.org

Categoria: Note di spiritualità

Istituto Secolare delle Oblate Apostoliche

QUALE BELLEZZA CI SALVERÀ? – parte 2

Di bellezza ha magnificamente parlato don Raffaele nei quattro appuntamenti settimanali dal 30 gennaio al 20 febbraio destinati ai giovani e agli adulti convenuti da varie zone della diocesi presso il Centro Oreb di Calino. Un itinerario raccontato a partire dalle biografie e dalle opere di altrettanti artisti europei: da Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio,…
Leggi tutto

Diventare Cristo

“Cristo ieri, oggi e sempre”: pubblicato nel 2001 raccoglie le meditazioni dettate dal Servo di Dio Guglielmo Giaquinta in un ritiro del 1989; in esse emerge la centralità cristologica della spiritualità di Giaquinta, il quale mette in evidenza come la presenza costante di Cristo sia il punto focale della storia e della vita degli uomini.…
Leggi tutto

Beati i puri di cuore perché vedranno Dio

Beati i puri di cuore perché vedranno Dio Chi sono i puri di cuore?   Facilmente associamo questa parola ai bambini! Sono loro i puri di cuore, quelli che non hanno malizie e non vedono o fanno il male, che si fidano e si affidano. Ma è proprio così? Ed oggi cosa significa coltivare la…
Leggi tutto

Beati i poveri in spirito

Dove cercare i poveri in spirito? Come riconoscerli? Essi abitano in una terra di confine che solo facendosi piccoli è possibile attraversare; si muovono alla periferia di ogni vanità e superbia del mondo e del cuore; parlano il linguaggio della semplicità e della gratitudine; indossano abiti tessuti di umiltà e mansuetudine. I poveri in spirito…
Leggi tutto

Il santo è…

Credo che non ci si possa mai stancare di riflettere sulla vocazione universale alla santità, sulla strada da percorrere, sulla nostra personale esperienza, sulla mia esperienza. Cristo chiama alla santità: è sempre una voce ora forte, ora fioca come un sussurro di vento portato dallo Spirito. Ma si sente! Il santo è il testimone ideale…
Leggi tutto

Levità!

Levità! Parola poco usata, più spesso si usa il termine leggerezza… eppure pronunciare levità significa evocare la grazia che genera l’armonia. Levità è una parola primaverile, non porta in sé né il caldo torrido delle passioni, che agitano il cuore e dominano troppo spesso le nostre vite, né il freddo gelido dell’incapacità di relazionarsi che…
Leggi tutto

Il canto dell’anima

Se andassimo in giro a chiedere: “tu credi di avere l’anima?”, come ci risponderebbe la gente? Immagino gli sguardi sorpresi, fuggevoli, imbarazzati, ironici, deridenti… Immagino i sorrisi sardonici o tremanti mentre dagli occhi, dagli atteggiamenti si leverebbe un pensiero muto, ma eloquente: “non sono domande da farsi!”. Invece, continuo a credere che sono domande da…
Leggi tutto