info@oblateapostoliche.org

Categoria: Noi in “MOVIMENTO”

Istituto Secolare delle Oblate Apostoliche

L’Eccomi che si rinnova ogni giorno

Sono Daniela, 50 anni, tre figli e un marito nel cuore, Toni, che è volato via troppo presto, quando ancora avevamo tante cose da fare… ma quelle che abbiamo fatto me le porto dentro e mi sostengono nel mio nuovo stato. All’inizio era difficile anche uscire di casa e chissà quante altre cose saranno difficili…
Leggi tutto

Una Famiglia che cammina sui passi della Fiducia

Quanto abbiamo atteso questo 2021 nella speranza che il nuovo anno portasse a noi e nel mondo intero una ventata di novità! Il breve tempo trascorso, però, sembra incedere con la pesantezza di chi porta il mondo sulle spalle e nel cuore la paura che l’oggi sia più incerto e doloroso di ieri. In questo…
Leggi tutto

UNA GIORNATA SPECIALE

Quando si raggiunge una tappa, si ha la percezione netta del cammino che si sta compiendo, diventa l’occasione per fare un bilancio intermedio e gioire con gratitudine di ogni passo che ha permesso di arrivare al traguardo. Oggi il cuore di tutta la famiglia Pro Sanctitate è in festa: con una cerimonia ufficiale si è…
Leggi tutto

Lisa, una vita a servizio della spiritualità della Santità familiare

Il 28/12/2020 nel silenzio e nella solitudine forzata creata dalla pandemia, ricca però della presenza di Dio, è tornata alla Casa del Padre, la nostra cara sorella Cooperatrice Lisa Lissi Caronna. Aveva appena compiuto 94 anni. Quando l’ho conosciuta a Roma nel 1983 era una giovane signora alta, snella, molto fine nel suo porsi agli…
Leggi tutto

Gli incontri che cambiano la vita

Per entrare a far parte di un gruppo, di un’associazione, di un movimento, occorre partire sempre da un incontro, che fa nascere o risvegliare un desiderio, forse anche solo inizialmente una semplice curiosità. Ripenso spesso alle parole di S. Agostino: “Ho paura del Signore che passa, senza che io me ne accorga” e sono sempre…
Leggi tutto

Il mio essere Pro Sanctitate

Il mio essere Pro Sanctitate iniziò con il catechismo di mio figlio Davide, le cui catechiste erano Tina Feliciello e Anna De Crescenzo, due cooperatrici. Un giorno mi invitarono in parrocchia per la settimana della Santità ed ascoltammo la testimonianza di Piero e Gianna. Poi il sabato come chiusura della settimana vi fu un incontro…
Leggi tutto

Non sono IO

Mi è stato chiesto di mettere giù su carta e di narrare come vivo la dimensione spirituale nel quotidiano, un fatto che di per sé interroga ogni cristiano, quindi mi accingo a riordinare i pensieri sapendo di essere in buona compagnia. Intanto parto dal presupposto che la vita quotidiana non sia una vita di serie…
Leggi tutto

Dove Dio ha scelto di stare con noi

Se c’è una cosa che Dio Padre ha saputo fare in modo superlativo (d’altronde Lui è Dio!)  con il Natale di Gesù, con l’Incarnazione del suo Figlio, è di aver accorciato, anzi eliminato, le distanze tra cielo e terra, di aver avvicinato al massimo l’Amore per eccellenza e la nostra natura piccola e fallibile.  “Nessun…
Leggi tutto

Qui e ora

Questo è il tempo, un tempo sospeso in cui, come in un’esperienza extracorporea, ci si allontana dalla quotidianità, dalla concretezza delle relazioni e si rimane a guardare, con trepidazione, nell’attesa che tutto ritorni a com’era prima. Questo è il tempo, il tempo del dolore per chi ci ha lasciato senza la possibilità di un abbraccio…
Leggi tutto

Pagine per lo spirito – Cercatori d’acqua

Il consumismo a buon mercato, a km zero oppure virtuale, pone tutti noi in una condizione perenne di abbondanza. Non siamo costretti a scegliere, perché possiamo avere tutto. Potrebbe essere oggi l’occasione per fermarsi e chiedersi: “a che punto sono? Cosa davvero voglio? Come voglio vivere?” Se queste domande mi interpellano, questo brano può aiutarmi…
Leggi tutto

#Controcorrente – La rivoluzione del Vangelo in tempo di crisi

È in atto una crisi sistemica scatenata da una pandemia, crisi sanitaria, sociale, economica e antropologica che è divenuta sospensione delle certezze, appuntamento con il mostro e chiede di essere affrontata. Il momento richiede urgente riparo e la fede potrebbe essere uno degli argini da opzionare, la “soluzione” cui aggrapparsi, paura e protezione: generatasi la…
Leggi tutto

Referendum Costituzionale

La Costituzione della Repubblica italiana appartiene alla categoria di quelle cosiddette “rigide”, perché non può essere modificata, nemmeno in parte, da una legge ordinaria. Per abrogare o cambiare anche una sola parola della Costituzione occorre un procedimento complesso: la legge di modifica, approvata una prima volta dalle due Camere, dopo un intervallo non inferiore a…
Leggi tutto

Il segno della pace

Il titolo di questa condivisione è familiare a molti: il “segno della Pace” è l’atto che precede, all’interno della Celebrazione Eucaristica, l’incontro con Colui che porta la Pace nel cuore e nel mondo. A questo segno stiamo rinunciando da quando, in sicurezza, siamo tornati a partecipare alla S. Messa. Quante volte, per sbaglio, il celebrante…
Leggi tutto

Abbandonarsi – e_state con Dio

Questo tempo che stiamo vivendo non si è inaugurato come solitamente accade nella mia routine estiva, divisa tra famiglia, viaggi, esperienze, incontri e tempo di intenso nutrimento spirituale; questa estate è cominciata nella solitudine-isolamento dettato dal covid-19 e cioè in quarantena, con un rientro a casa abbastanza insolito e faticoso, con una modalità di lavoro…
Leggi tutto

Segni dei tempi – e_state con Dio

L’estate è il tempo dell’incontro, della narrazione delle altre stagioni dell’anno: l’autunno, l’inverno, la primavera. Gli incontri di quest’estate sono caratterizzati soprattutto dalle vicende dell’inverno appena trascorso, un inverno faticoso quello del 2020! Sento risuonare nel cuore le parole del Vescovo di Bergamo, Mons. Francesco Beschi: “6000 morti! Abbiamo salutato 26 sacerdoti, in un giorno…
Leggi tutto