info@oblateapostoliche.org

Tag: vita quotidiana

Istituto Secolare delle Oblate Apostoliche

Il segno della pace

Il titolo di questa condivisione è familiare a molti: il “segno della Pace” è l’atto che precede, all’interno della Celebrazione Eucaristica, l’incontro con Colui che porta la Pace nel cuore e nel mondo. A questo segno stiamo rinunciando da quando, in sicurezza, siamo tornati a partecipare alla S. Messa. Quante volte, per sbaglio, il celebrante…
Leggi tutto

Abbandonarsi – e_state con Dio

Questo tempo che stiamo vivendo non si è inaugurato come solitamente accade nella mia routine estiva, divisa tra famiglia, viaggi, esperienze, incontri e tempo di intenso nutrimento spirituale; questa estate è cominciata nella solitudine-isolamento dettato dal covid-19 e cioè in quarantena, con un rientro a casa abbastanza insolito e faticoso, con una modalità di lavoro…
Leggi tutto

Segni dei tempi – e_state con Dio

L’estate è il tempo dell’incontro, della narrazione delle altre stagioni dell’anno: l’autunno, l’inverno, la primavera. Gli incontri di quest’estate sono caratterizzati soprattutto dalle vicende dell’inverno appena trascorso, un inverno faticoso quello del 2020! Sento risuonare nel cuore le parole del Vescovo di Bergamo, Mons. Francesco Beschi: “6000 morti! Abbiamo salutato 26 sacerdoti, in un giorno…
Leggi tutto

Al bar – e_state con Dio

È una estate particolare quest’anno. Dopo mesi di chiusura causa Covid 19, di certo non si chiuderà il bar per ferie. Niente sveglia più tardi, passeggiate lungo il mare, capatina in montagna a trovare la zia, cene con amici: cose che fanno sentire le attenzioni di Dio che ti sta accanto, nel riposo, nella natura…
Leggi tutto

Libertà – e_state con Dio

Il canto delle rondini in questi giorni mi ha rallegrato il cuore. Vederle sfrecciare nell’azzurro del cielo, quasi disegnassero per me nuove traiettorie di vita, come il mouse che ti aiuta a cercare, cancellare, aggiungere… Seguire il loro volteggiare senza paura, come di chi è abituato alle altezze ma non finisce mai di esplorarle… Volano…
Leggi tutto

Guardo il cielo – e_state con Dio

Mi capita spesso di guardare il cielo e immaginare che le persone che hanno lasciato questo mondo possano osservarci abbassando lo sguardo. Proprio un incontro di sguardi è quello che oggi il tempo presente ci chiede… Attraverso le mascherine parlano gli occhi, parla la voce, parlano i nostri modi di fare. E in questa estate…
Leggi tutto

Stupore – e_state con Dio

E: una congiunzione può fare la differenza, cioè qualsiasi cosa fate, in qualsiasi posto siate, in ogni situazione… state con Dio. Non c’è luogo che Dio non possa abitare, non mette barriere, anzi, lì dove sembra che Lui non ci sia è più presente che mai, l’importate è avere attenzione per vederlo, passione per scorgerlo.…
Leggi tutto

Tempo di contemplazione – e_state con Dio

Fin da quando ero bambina l’estate è sempre stata la mia stagione preferita: il sole sempre, le stanze luminose, i giardini rischiarati da una luce bella, calda e forte che abbraccia la quotidianità e il lavoro, lo studio e gli impegni profumano di vacanza, di vuoto di frenesia… Estate quindi del tempo rallentato, estate tempo…
Leggi tutto

“Le carezze di Padre Guglielmo” – Spiritualità ai tempi del Coronavirus

“Un pessimista vede solo il lato scuro delle nuvole, e si deprime; un filosofo vede entrambi i lati e se ne infischia; un ottimista non vede neanche le nuvole… perché cammina su di esse”. (Leonard Louis Levinson) In tanti hanno cercato di vedere e di vivere il lato positivo di questo difficile periodo di lockdown,…
Leggi tutto

Un insolito compleanno per la Repubblica italiana

Oggi la Repubblica italiana festeggia il suo 74° compleanno. È una festa in tono minore: non ci sarà, nella capitale, la solenne sfilata su Via dei Fori Imperiali, né si terranno le consuete manifestazioni nelle altre città; si faranno, al massimo, celebrazioni in sordina, con l’intervento di poche persone. È una buona occasione per domandarci…
Leggi tutto

La sfida nell’esserci

Oggi si celebra la 54ma Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali dal titolo “Perché tu possa raccontare e fissare nella memoria (Es 10, 2)”. La Chiesa in questi anni ha cercato di essere sempre al “passo” con i tempi per potere, attraverso ogni mezzo di comunicazione, trasmettere il bello e il buono che c’è nel mondo…
Leggi tutto

72 giorni di Te

72 giorni… tanti ne sono trascorsi dall’ultima Celebrazione Eucaristica “con popolo” cui ho partecipato.  Oggi torno in Chiesa… a casa… per Celebrare l’Eucarestia… e mentre mi avvio il mio cuore batte forte, che emozione, mi sento come una fidanzata che sta per rivedere l’amato dopo molto tempo. La gioia è così profonda, la sento radicata…
Leggi tutto

Rimani con noi

Ed ecco, in quello stesso giorno due di loro erano in cammino per un villaggio di nome Emmaus, distante circa undici chilometri da Gerusalemme, e conversavano tra loro di tutto quello che era accaduto.  Mentre conversavano e discutevano insieme, Gesù in persona si avvicinò e camminava con loro.  Ma i loro occhi erano impediti a…
Leggi tutto

D.A.D. (didattica a distanza)

Viviamo in un mondo pieno di acronimi… l’ultimo che ci sta invadendo è  D.A.D. Le famiglie italiane e tutti gli addetti ai lavori (insegnanti e studenti) stanno familiarizzando con questa sigla che sta per Didattica A Distanza. Sono trascorsi quasi due mesi da quando noi italiani siamo entrati nell’incubo COVID 19. Senza avere il tempo…
Leggi tutto

Bilancio di una quar(antena)esima…

Siamo ormai in dirittura d’arrivo, la quaresima volge al termine e, solitamente, è il momento della verifica: quali “buoni propositi” avevo fatto all’inizio? Li ho rispettati/vissuti? Come ho vissuto la preghiera, il digiuno, l’elemosina, i “fondamentali” della quaresima del buon cristiano? Ma quest’anno, ai tempi del Covid, queste domande sono stonate… Già, siamo “ai tempi…
Leggi tutto